Archivio Categoria: Telecamere Videosorveglianza

Parlare di telecamere videosorveglianza significa prendere in considerazione una realtà in continua evoluzione che offre una grande varietà di modelli con tipologie e caratteristiche diverse. Per semplificare il discorso si può fare una prima grande suddivisione che riguarda due ampie categorie: le telecamere per ambienti interni e quelle per ambienti esterni. La caratteristica fondamentale per le telecamere esterne è quella della robustezza e resistenza agli agenti atmosferici e anche agli atti vandalici causati dall'uomo. Per questo motivo le suddette camere dispongono di protezioni, pensate anche nel design, contrassegnate da apposite custodie protettive. Le peculiarità che le caratterizzano sono quindi legate ad elementi che aumentano le capacità di evitare manomissioni, atti di vandalismo e offrono buona resistenza alla polvere e alla umidità. Un'altra grande suddivisione è quella di essere fisse oppure dotate di mobilità. Il fissaggio in una determinata posizione rispecchia le tradizionali telecamere che sono orientate su uno specifico campo visivo posto sotto controllo, mentre le motorizzate sono provviste di un sistema per la movimentazione integrata verticale e orizzontale che consente una visuale a 360 gradi. Il vasto mondo delle telecamere videosorveglianza permette oggi di avere a disposizione ancora di più delle tipologie di prodotti. Oltre alle macro-divisioni prima descritte esistono sul mercato le seguenti telecamere: compatte, minidome, PTZ, e le bullet. Le telecamere compatte sono le più classiche che siamo abituati a vedere. Composte da camera, obiettivo e alimentatore sono adatte per ambienti esterni e interni, ma prevedono una staffa per il montaggio e sono sistemate solitamente in posizione alta sopra gli ingressi di esercizi, attività, case private ecc. Le minidome, piccole e moderne, si possono installare in ogni dove, sono telecamere semisferiche a cupola. Molto adatte quando si vuole avere uno strumento di controllo nascosto, sono disponibili per ambienti esterni ed interni. Nonostante le dimensioni ridotte, i modelli più recenti, sono in grado di offrire una scansione di area molto estesa. Le telecamere PTZ dispongono delle funzioni Pan - Tilt - Zoom. Il movimento orizzontale viene definito Pan ed ha proprio il compito di offrire una visione panoramica dell'ambiente, mentre il movimento verticale chiamato Tilt, consente una notevole varietà di inclinazione, infine lo zoom consente di far apparire la visuale vicina o lontana a seconda dei casi. Le telecamere bullet, di caratteristica forma allungata, dotate di protezione per gli agenti atmosferici, sono molto utilizzate per ambienti esterni, ma si adattano bene anche agli interni. Dotate per lo più di raggi infrarossi consentono la visione notturna. Altre funzioni importanti che caratterizzano le telecamere videosorveglianza sono: AGC (Automatic Gain Control) AWB (Auto White Balance) ARC (Adaptive Rate Control) BLC (Back Light Compensation) e CCD Iris AGC è la funzione che permette la visione di immagini definite e nitide anche in condizioni di scarsa illuminazione; è' la capacità della camera di amplificare elettronicamente la luminosità dell'immagine. AWB è la funzione del bilanciamento del colore bianco in modo da regolare correttamente il bianco e così riprodurre tutti gli altri colori nel modo giusto. ARC consente di ridurre le perdite di dati nelle visualizzazioni streaming video, grazie a questa caratteristica, quando la larghezza di banda disponibile si riduce a motivo dell'aumento di traffico, le immagini vengono trasmesse in modo regolare senza il salto di alcun fotogramma. BLC permette di riprendere scene anche con forti sorgenti luminose quando il soggetto è sovraesposto dalla luce, tale funzione consente di riprodurre il video con la corretta esposizione. CCD Iris è la funzione di controllo automatico dell'esposizione che rileva l'intensità della luce eliminando ogni sovraesposizione e consentendo la riproduzione nitida delle immagini. Numerosi sono quindi le tipologie e le caratteristiche che ampliano le opportunità di scelta per delle telecamere videosorveglianza. Esistono tipi di Kit che si adattano alle più diverse esigenze con costi molto accessibili e alla portata di tutti. Sia un privato oppure un'azienda che vogliano realizzare un impianto di videosorveglianza hanno oggi a disposizione una vasta gamma di opzioni con le più disparate tecnologie. Investire in un sistema di questo tipo è una intelligente scelta per mettere al sicuro i propri beni. Si tratta di porsi le giuste domande su cosa si ha veramente bisogno di tenere sotto controllo e trovare la giusta soluzione alle proprie aspettative. Un sistema di sicurezza è una risposta che può soddisfare pienamente il desiderio di tranquillità che ogni persona richiede. Grazie a delle telecamere videosorveglianza posizionate nel modo corretto si può acquisire quella sicurezza necessaria e indispensabile per ogni cittadino. Analizzando bene i bisogni particolari e personali si potrà trovare il kit di videosorveglianza più adatto alle proprie esigenze in grado di offrire una affidabile salvaguardia ai beni da proteggere.